Tag

, ,

Ingredienti

  • limoni (da agricoltura biologica dato che useremo anche la scorza): 1 kg
  • zucchero: 650 gr (per metà ho usato zucchero di canna)
  • acqua: 200 ml

Procedimento

1. Lavate benissimo i limoni con abbondante acqua salata e strofinateli per eliminare eventuali residui di terra. Tagliate i limoni in quattro e poi metteteli sopra un tagliere e tagliateli a fettine molto sottili. Controllate tutte le fette ed eliminate i semini ed eventuali parti rovinate, man mano tagliate i limoni in parti sempre più piccole. Mettete tutti i limoni in un grande recipiente, coprite tutto con l’acqua e fate riposare così per tre ore.

2. A questo punto cerchiamo di togliere un po’ di “amaro“. Prendete una pentola e mettete abbondante acqua, portatela a ebollizione e tuffate i limoni, fate bollire per un minuto e poi scolate i limoni. Ripetete questa operazione per due volte, ovviamente dovete cambiare l’acqua ogni volta. Scolate bene i limoni e metteteli in una pentola spaziosa, aggiungete 200 ml di acqua e cuocete per far asciugare l’acqua e fino a quando i limoni non saranno diventati teneri. Nel frattempo prendete un’altra pentola e mettete 200 ml di acqua e lo zucchero, mescolate e portate a ebollizione, poi fate sobbollire per 3 minuti in modo da fare uno sciroppo.

3. Aggiungete lo sciroppo al composto di limoni e mescolate bene. Cuocete la marmellata per 20 minuti circa, mescolando ogni tanto ed eliminando la eventuale schiuma. Mettete la marmellata ben calda nei vasetti di vetro sterilizzati, chiudeteli e capovolgeteli per formare il sottovuoto.

I limoni contengono molta pectina quindi i tempi di cottura sono essenziali, non superate i 20 minuti perchè raffreddandosi la marmellata tenderà ad indurirsi parecchio.

da ricette pour femme

Annunci