Tag

logo

Fast food richiama alle nostre menti una certa idea di cibo e di come consumarlo. A Torino questa idea è stata stravolta ed hanno creato lo Slow Fast Food.

L’insegna è M**BUN: all’inizio il nome era completo, ma dopo una battaglia legale con una nota catena di fast food A+C sono diventati asterischi. Il nome completo si può pronunciare ma non scrivere…

La forma è simile ad una comune catena di fast food: ordini alla cassa dei menù predefiniti, ritiri e mangi. Il resto è differente: i prodotti sono sani e gustosi e gli ingredienti provengono dal territorio con filiera corta. Per ogni materia prima (carne di manzo, pollo, maiale, pane, patate, insalate, verdure, latticini, salse, dolci al cucchiaio..) è tracciata l’azienda agricola o il laboratorio di provenienza, sempre piemontese.

Piatti, forchette e bicchieri monouso sono in materiali biodegradabili e i rifiuti sono al minimo: gli hamburger sono serviti in sacchetti di carta.

Puoi anche non consumare sul posto: se preferisci il PORTA A CA’ ti danno lo shopper “Ciapa lì e porta a cà”.

Noi ci siamo stati: lunga coda per la cassa, ambiente confortevole e simpatico, cibo ottimo. E all’ingresso ti accoglie una mucca (nooo…non vera)!

Dove: …http://www.mbun.it/
Torino e Rivoli (TO)
Perché…a Milano queste realtà non ci sono? O sì?

Annunci